Login
ORARIO SEDE

Orario invernale

La sede è aperta nei seguenti giorni: martedì 15.00 - 17.00giovedì e sabato 9.30 – 11.30

Viale Roma 124, Forlì
Tel. 0543 62821
e-mail info@amicidellarte.info

Concorso "Adotta un Musicista"
TESSERA SOCIALE 2017


Costo della tessera sociale

Nel mese di ottobre sarà disponibile la tessera sociale per il 2017 che mantiene il costo invariato:

€ 90,00 per socio ordinario; € 35,00 per socio giovane (fino a 27 anni): offerta libera per socio sostenitore.
La tessera è valida con biglietto a € 1,00 per:

- l’ingresso ai concerti della rassegna ‘E..la Musica continua’(inverno-primavera ed autunno), dell’Orchestra Maderna e dell’Associazione ‘Forlì per Giuseppe Verdi’
- sconti per i soci presso Diamond Gioielleria (10%), Libreria Il Cenacolo (secondo la spesa), Cartoleria Monti (10%), Valerio Versari, cristallerie, porcellane, oggettistica d’arredo, vetrerie artistiche (10%), Azienda Vinicola Guarini Matteucci(10%).


Agevolazioni per i nuovi soci


E’ tradizione dell’associazione ‘Amici dell’Arte ’ accogliere i nuovi soci con un omaggio di benvenuto; anche quest’anno rinnoviamo l’offerta dell’ingresso omaggio ai tre concerti dell’autunno 2016 per coloro che per la prima volta sottoscrivono la tessera 2017.
Per usufruire di tutti gli ingressi gratuiti dell’autunno 2016 si dovrà aderire all’associazione entro il 21 ottobre

Facebook

Galleria fotografica

 

Foto delle 
nostre gite

 

Vecchio sito
Il vecchio sito è visitabile all'indirizzo:  http://vecchiosito.amicidellarte.info 

Mercoledì 22 marzo 2017, ore 21.00
Teatro Diego Fabbri, Forlì


REGINA CARTER

 

Regina Carter, violino

Marvin Sewell, chitarra

Jesse Murphy, basso

Alvester Barnett, batteria

Programma:

SIMPLY ELLA


Ore 21,00 Parliamo di musica a cura del prof. Ivan Bratti

Informazioni: Amici dell’Arte, Viale Roma 124 Forlì

Tel.: 0543-62821 e-mail info@amicidellarte.info www.amicidellarte.info

Sabato 1 aprile 2017 

CITTA' DI CASTELLO

L'arte di Alberto Burri

 


Proponiamo una piacevole giornata alla scoperta del mondo di un grande artista e della varietà delle sue opere con la collezione presso il Palazzo Albizzini con 130 opere esposte, oltre ai bozzetti per scenografie ed alcuni esempi della produzione grafica, e la nuova sezione museale presso gli Ex Seccatoi del Tabacco. E’ previsto il pranzo presso il Ristorante Le Logge con bis di primi, secondo con contorno, dolce, acqua vino caffè.
Dal 12 marzo 2017, con l’apertura della sede degli Ex Seccatoi del Tabacco, che ospitano tutta l'opera grafica di Burri e che si affianca alla Collezione presso il Palazzo Albizzini, il Museo Burri è il più grande Museo d'Artista al mondo. L'inedita sezione agli Ex Seccatoi, Terzo Museo Burri o Museo Burri della Grafica, accoglie e propone l’intero repertorio grafico e di multipli dell’artista, consistente in oltre duecento opere, occupa oltre quattromila metri quadri, tutti ottenuti da un recente intervento di riqualificazione di parte degli spazi sottostanti in vasti ambienti che accolgono, secondo l'originario allestimento predisposto dallo stesso Burri, i suoi Grandi Cicli d'opera. Con questo ingente nucleo di opere grafiche, la superficie espositiva offerta ai visitatori negli Ex Seccatoi raggiunge gli undicimila e cinquecento metri quadri. Con le tre diversificate raccolte, comprensive anche delle sculture all'aperto, complessivamente, il “Polo Burri” a Città di Castello è il più esteso Museo d'Artista al mondo ed è anche uno dei più importanti luoghi del contemporaneo in Europa.
Nel 1973 Burri ha ricevuto dall’Accademia Nazionale dei Lincei il Premio Feltrinelli per la Grafica. 


Programma: partenza da Viale Roma 128 alle ore 7,00
ore 10,00 Visita guidata alla Città e al Palazzo Albizzini Collezione Burri; 
Pranzo presso il Ristorante Le Logge in Piazza Matteotti
ore 15,30 visita guidata in due gruppi alla Collezione Burri Ex Seccatoi;  a conclusione rientro a Forlì



Costo comprensivo di viaggio in bus con assicurazione, ingressi previsti, visite guidate e pranzo:
per n. 30 partecipanti soci € 80,00 non soci € 85,00
per n. 40 partecipanti soci € 75,00 non soci €.80,00
Alla prenotazione è richiesto l’anticipo obbligatorio di 30,00, saldo entro il 28 marzo.


Informazioni e prenotazioni: Amici dell’Arte, Viale Roma 124 – 47121 Forlì
e-mail : info@amicidellarte.info ;  tel 0543-62821 
Organizzazione Tecnica Agenzia Viaggi & Turismo “La Stella cadente Vacanze’
www.stellacadentevacanze.it

 


Domenica 5 marzo

PISTOIA e FIRENZE

Visita della città di Pistoia ed a Firenze Teatro Nuovo ‘Il Requiem’ di Verdi.

“….T’amo, città di crucci, aspra Pistoia, pel sangue de’ tuoi Bianchi e de’ tuoi Neri, che rosseggia ne’ tuoi palagi fieri, veggo, uom di parte con antica gioia” (Gabriele D’Annunzio, Le città del silenzio Pistoia)

Così diceva di Pistoia il grande poeta

Il nostro percorso per Pistoia prevede la visita guida alla piazza del Duomo, dove sorgono il medievale Palazzo del Comune e il Palazzo del Podestà, dei quali saranno visitati i cortili con la scultura ‘Miracolo’ di Marino Marini, collocata nel cortile del Palazzo del Comune, il Battistero, caratterizzato dal rivestimento a marmi policromi bianco e verde di Prato, la Cattedrale con  la cripta, la Sacra Conversazione di Lorenzo di Credi, la croce dipinta di Coppo di Marcovaldo, piazza della Sala, caratteristico luogo del mercato alimentare di Pistoia, via degli Orafi, una delle strade più antiche di Pistoia, la chiesa romanica di S. Andrea, che custodisce al suo interno il prezioso pulpito, opera dell'artista Giovanni Pisano, capolavoro di scultura medievale, la facciata dell'Ospedale del Ceppo ornata dal fregio in terracotta invetriata opera di Giovanni della Robbia e Santi Buglioni, recentemente restaurato, l’esterno della Chiesa di San Giovanni Forcivitas  e, se non saremo in ritardo, la chiesa di San Bartolomeo. Pistoia è stata eletta "Capitale italiana della cultura 2017

 

La Messa da Requiem è una composizione sacra di Giuseppe Verdi del 1874 per coro, voci soliste ed orchestra.

Verdi rimase molto impressionato dalla morte del compatriota Alessandro Manzoni, avvenuta il 22 maggio 1873. Manzoni, come Verdi, si era impegnato per l'unità di Italia avvenuta pochi anni prima, e condivideva dunque con lui i valori tipici del Risorgimento, di giustizia e libertà. La sua morte gli fornì dunque l'occasione per realizzare un vecchio progetto, comporre una grande messa. La Messa ha proporzioni vaste, con la grande orchestra del Maggio Musicale Fiorentino diretta dal M° Myung-Whun Chung, con un grande coro e con voci soliste.

 

Programma: partenza da Viale Roma 128 alle ore 7,00
ore 10,00 Visita guidata della Città di Pistoia; Pranzo libero
ore 16,30 Teatro Nuovo a Firenze Requem di Verdi; a conclusione rientro a Forlì
Costo: per n. 30 partecipanti soci € 70,00        non soci € 75,00
 per n. 40 partecipanti soci € 60,00non soci € 65,00.

Alla prenotazione è richiesto l’anticipo di  30,00, saldo entro il 25 febbraio.

Informazioni e prenotazioni: Amici dell’Arte, Viale Roma 124 – 47121 Forlì
e-mail : info@amicidellarte.info ;  tel 0543-62821
Organizzazione Tecnica Agenzia Viaggi & Turismo “La Stella cadente Vacanze’
www.stellacadentevacanze.it

 

Stagione Musicale 2017

Amici dell'Arte Informa

Scarica il nostro

Giornalino


 Anno 2017 n.2 
 
 
 

In questo numero:

- calendario marzo-maggio 2017
- 5x1000 dell'IRPEF
- concorso "Adotta un musicista"
- iniziative sociali

Prossimi Eventi

Prossimi Eventi

  • CITTA' DI CASTELLO (01/04/2017 07:00 - 21:00)
    01/04/2017 07:00 - 21:00

    CITTA' DI CASTELLO

    Sabato 1 Aprile 2017

    CITTA’DI CASTELLO, l’arte di Alberto Burri

    Proponiamo una piacevole giornata alla scoperta del mondo di un grande artista e della varietà delle sue opere con la collezione presso il Palazzo Albizzini con 130 opere esposte comprese in un arco cronologico dal 1948 al 1989, oltre ai bozzetti per scenografie ed alcuni esempi della produzione grafica, e la nuova sezione museale presso gli Ex Seccatoi del Tabacco. E’ previsto il pranzo presso il Ristorante Le Logge con bis di primi, secondo con contorno, dolce, acqua vino caffè.

    Dal 12 marzo 2017, con l’apertura della sede degli Ex Seccatoi del Tabacco, che ospitano tutta l'opera grafica di Burri e che si affianca alla Collezione presso il Palazzo Albizzini, il Museo Burri è il più grande Museo d'Artista al mondo. La nuova sede, inaugurata in occasione della ricorrenza della sua nascita, conclude l'anno “lungo” del Centenario e apre una nuova fase della vita della Fondazione.

    L'inedita sezione agli Ex Seccatoi, Terzo Museo Burri o Museo Burri della Grafica, accoglie e propone l’intero repertorio grafico e di multipli dell’artista, consistente in oltre duecento opere, occupa oltre quattromila metri quadri, tutti ottenuti da un recente intervento di riqualificazione di parte degli spazi sottostanti in vasti ambienti che accolgono, secondo l'originario allestimento predisposto dallo stesso Burri, i suoi Grandi Cicli d'opera.. Con le tre diversificate raccolte, comprensive anche delle sculture all'aperto, complessivamente, il “Polo Burri” a Città di Castello è il più esteso Museo d'Artista al mondo ed è anche uno dei più importanti luoghi del contemporaneo in Europa.

    Nel 1973 Burri ha ricevuto dall’Accademia Nazionale dei Lincei il Premio Feltrinelli per la Grafica con la motivazione “…si integra perfettamente alla pittura dell’artista, di cui costituisce una vivificazione che accompagna il rigore estremo a una purezza espressiva incomparabile”.

    Programma: partenza da Viale Roma 128 alle ore 7,00

    ore 10,00 Visita guidata della Città e al Palazzo Albizzini Collezione Burri;

    Pranzo presso il Ristorante Le Logge in Piazza Matteotti

    ore 15,30 visita guidata in due gruppi alla Collezione Burri Ex Seccatoi ;

    a conclusione rientro a Forlì

    &l
    Continua a leggere
  • FEDERICO MONDELCI saxofono ORCHESTRA MADERNA Broadway Night (04/04/2017 21:00 - 23:00)
    04/04/2017 21:00 - 23:00

    FEDERICO MONDELCI saxofono ORCHESTRA MADERNA Broadway Night

    Martedì 4 Aprile

    ORCHESTRA BRUNO MADERNA

    Federico Mondelci, Saxofono e Maestro concertatore

    Broadway Night

    Musiche di A. Marcello, N. Piovani, E.Morricone, M. Nyman, L. Anderson, G.Gershwin, R. Molinelli

    Prova aperta per le scuole

    Orchestra Bruno Maderna, maestro concertatore: Federico Mondelci

    Solista, camerista, direttore d’orchestra, docente e organizzatore, Federico Mondelci è da oltre trent’anni uno dei più apprezzati interpreti della scena internazionale La sua carriera lo ha portato anche a fianco di prestigiose orchestre in tutto il mondo, dove propone sia le pagine ‘storiche’ per il suo strumento che il repertorio contemporaneo, ambito nel quale esegue brani spesso a lui dedicati sia come solista che con complessi di sua fondazione quali l’Italian Saxophone Quartet e l’Italian Saxophone Orchestra. Sempre più rilevante è l’attività di direttore con orchestre di fama mondiale fra cui ricordiamo  la Sinfonica di San Pietroburgo, dove è dal 2009 ospite regolare nella stagione diretta da Yuri Temirkanov.

     

    Continua a leggere
  • CONCORSO 'ADOTTA UN MUSICISTA' (07/04/2017 14:30 - 09/04/2017 22:30)
    07/04/2017 14:30 - 09/04/2017 22:30

    CONCORSO 'ADOTTA UN MUSICISTA'

    Concorso per una borsa di studio per giovani musicisti

    ‘Adotta un musicista’

    Tredicesima edizione 

    Gli “Amici dell’Arte”, associazione culturale forlivese, che fra le proprie finalità hanno quella di favorire tra i giovani l’amore per l’arte ed in particolare per la musica, promuovono la tredicesima edizione del Concorso “Adotta un Musicista”.  

    Il concorso si svolgerà nei gg.7, 8, 9 Aprile 2017

    Prove di selezione nei gg.7, 8 Aprile, prova finale, premiazione e concerto dei vincitori il 9 Aprile

    Iscrizione entro il 18 Marzo 2017  

    Bando di Concorso

    N.B: per l’adesione e per i dati richiesti può essere utilizzata la scheda riepilogativa.

    Sia la scheda riepilogativa che il bando di concorso sono scaricabili dal sito www.amicidellarte.info

    Continua a leggere
  • PIERO BONAGURI chitarra QUARTETTO MADERNA (26/04/2017 21:00 - 23:00)
    26/04/2017 21:00 - 23:00

    PIERO BONAGURI chitarra QUARTETTO MADERNA

    Mercoledì 26 Aprile

    Chiesa di San Giacomo ore 21,00

    PIERO BONAGURI, chitarra

    QUARTETTO MADERNA

    Con Masterclass

    Musiche di:

    G. Frescobaldi, F.Sor, M. Castenuovo-Tedesco, I. Albéniz, H. Villa-Lobos, A. Lauro, A. Barrios, P. Ugoletti

    Con Masterclass Sala Sangiorgi (Istituto Masini) 27 Aprile

     

    Conversazione musicale con il Maestro Bonaguri- 28 aprile, Biblioteca Comunale ore 17,00

    Piero Bonaguri e Quartetto Maderna: la chitarra di Bonaguri alla chiesa di San Giacomo si unirà agli archi della Maderna per offrire pagine virtuosistiche dello strumento in cui il forlivese eccelle insieme a quelle brillanti del ricco repertorio che va dal Settecento ai contemporanei. Piero

    Bonaguri sarà impegnato anche in due giorni di masterclass offerte agli allievi dell’Istituto Masini e del Conservatorio Maderna, e in un incontro col pubblico in cui parlerà delle sue esperienze di musicista giramondo (ha suonato in cinquanta paesi di tutti i continenti), dei brani scritti per lui da tanti compositori, dell’attività di docente, e perché no? della sua ricca umanità.

     

    Continua a leggere
  • BERGAMO E DINTORNI (28/04/2017 07:30 - 29/04/2017 23:00)
    28/04/2017 07:30 - 29/04/2017 23:00

    BERGAMO E DINTORNI

    Venerdì 28 e Sabato 29 Aprile 2017

    BERGAMO e dintorni.

    Un programma ricchissimo quello che proponiamo per una gita di due giorni in uno degli angoli più belli della Lombardia, la splendida Bergamo ed i suoi dintorni.

    Il 1° giorno visiteremo Sarnico, incantevole sito sul Lago d’Iseo, proseguiremo per Trescore Balneario per visitare la Cappella Suardi affrescata da Lorenzo Lotto; dopo la sistemazione in hotel avremo la cena presso il ristorante dell’albergo e saremo al Teatro Donizetti per il concerto inaugurale del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo

    Il 2° giorno avremo nella mattinata la visita guidata della Città Alta, nel pomeriggio visita guidata dell’Accademia Carrara e della città bassa.

    Sarnico è considerato il capoluogo del Sebino Meridionale, tra la sponda bergamasca e quella bresciana del lago di Iseo. Davvero suggestivi i lidi che si affacciano sul lago e l’ampia area verde circostante per una piacevole sosta. Già noto in epoche lontane, Sarnico conserva una torre medievale e la rocca dei Zucchellis. Di tale periodo sono anche i resti dei castelli di Castione e dei Marenzi. Sono inoltre presenti alcune ville in stile liberty ed edifici sacri come la chiesetta di San Paolo e la chiesa parrocchiale dedicata a San Martino.

    Trescore Balneario e la cappella Suardi, un oratorio situato all'interno della villa di proprietà dei conti Suardi, dedicato a santa Barbara e santa Brigida. Costruito dai cugini Giovan Battista e Maffeo Suardi, è stato affrescato completamente nel 1524 da Lorenzo Lotto con il Cristo-Vite e Storie delle vite di sante

    Continua a leggere

  • LUIGI PIOVANO violoncello GRAZIA RAIMONDI violino ORCHESTRA MADERNA (08/05/2017 21:00 - 23:00)
    08/05/2017 21:00 - 23:00

    LUIGI PIOVANO violoncello GRAZIA RAIMONDI violino ORCHESTRA MADERNA

    Lunedì 8 maggio

    Teatro Diego Fabbri ore 21.00

    ORCHESTRA BRUNO MADERNA

    Luigi Piovano direttore e violoncello

    Grazia Raimondi violino

    Johannes Brahms, Doppio concerto per violino e violoncello in la min. op 102

    Pëtr Il'ič Čajkovskij, Sinfonia n. 5 in mi min. op. 64

    Progetto formazione orchestrale

    Orchestra Bruno Maderna diretta da:

    Luigi Piovano Primo violoncello solista dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia, Luigi Piovano si è diplomato in violoncello a 17 anni col massimo dei voti e la lode ed in seguito si è diplomato in violoncello e musica da camera anche al Conservatorio Europeo di Parigi. Nel 1999 è stato scelto da Maurizio Pollini per partecipare al “Progetto Pollini” al Festival di Salisburgo, ripreso nel 2001 alla Carnegie Hall di New York, a Tokyo nel 2002 e a Roma nel 2003. Dal 2002 si dedica sempre più anche alla direzione.

    Grazia Raimondi. Diplomata presso il Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna, ha seguito i corsi di perfezionamento presso l’Accademia Chigiana di Siena, con Salvatore Accardo e presso l’Indiana University in U.S.A. Ha vinto numerosi primi premi in diversi concorsi ed ha svolto un’intensa attività solistica e cameristica, ha collaborato con importanti complessi in Italia, Europa e Giappone. Nel 2012 ha tenuto con grande successo un concerto solistico alla Carnegie Hall di New York e ha inaugurato il 44° “Newport Music Festival” con un concerto che ha avuto tre standing ovation. Suona un Giuseppe Gagliano del 1783.

     

    Continua a leggere
  • SALSOMAGGIORE E FONDAZIONE MAGNANI-ROCCA (13/05/2017 07:00 - 22:00)
    13/05/2017 07:00 - 22:00

    SALSOMAGGIORE E FONDAZIONE MAGNANI-ROCCA

    Sabato 13 maggio 2017

    SALSOMAGGIORE E FONDAZIONE MAGNANI – ROCCA con la MOSTRA DEPERO

    Proponiamo un viaggio alla scoperta dell’arte liberty e decò di Salsomaggiore e della ricchezza artistica della Fondazione Magnani Rocca con la preziosa collezione stabile e la mostra dedicata a Fortunato Depero.

    Salsomaggiore Terme, località nota per il turismo termale, rinomata per le acque salsobromoiodiche, già note agli antichi romani ed ai celti, ma le cui proprietà curative furono scoperte solo nel 1839 dal medico Lorenzo Berzieri è anche famosa per la vasta quantità di opere dell'architetto, pittore e scultore Galileo Chini. Influenzato dalla sua lunga permanenza in Oriente dal 1911 al 1914, Chini declinò le suggestioni esotiche di questa sua significativa esperienza artistica attraverso un linguaggio di matrice déco, che raggiunse il suo apice proprio in occasione degli apparati decorativi eseguiti per le Terme Berzieri di Salsomaggiore.

    Il percorso della nostra visita seguirà appunto ‘Le vie del Liberty’, collegandoci idealmente all’analoga mostra in corso nella nostra città, e visiteremo le Terme Berzeri, ammireremo dall’esterno gli alberghi di inizio 900 del centro storico ed il Palazzo dei Congressi (visibile all’interno solo se libero da manifestazioni) Proseguiremo con una passeggiata nel Parco Mazzini, già Parco Regina Margherita e la visita alla Stazione Ferroviaria cittadina, esempio di architettura razionalista degli anni trenta.

    Il pranzo è programmato presso l’agriturismo ‘Le Cascatelle’, situato in un’amena posizione appena fuori città, con antipasti misti, bis di primi, grigliata mista, sorbetto, acqua vino caffè e liquore.

    La Fondazione Magnani Rocca. La Villa dei Capolavori di Mamiano di Traversetolo, sede della Fondazione Magnani Rocca, ospita la prestigiosa collezione di Luigi Magnani che annovera, fra le altre, opere di Gentile da Fabriano, Filippo Lippi, Carpaccio, Dürer, Tiziano, Rubens, Van Dyck, Goya e, tra i contemporanei, Monet, Renoir, C&a

    Continua a leggere
  • QUINTETTO DI OTTONI DEL'OPERA DI MILANO e BANDA CITTA' DI FORLI' (15/05/2017 21:00 - 23:00)
    15/05/2017 21:00 - 23:00

    QUINTETTO DI OTTONI DEL'OPERA DI MILANO e BANDA CITTA' DI FORLI'

    Lunedì 15 maggio

    Teatro Diego Fabbri ore 21.00

    QUINTETTO DELL’OPERA DI MILANO

    BANDA CITTA’DI FORLI’

    Musiche di:

    G. Bizet, G.Verdi, G.Puccini, N.Piovani, AAVV Canta Napoli, F.Lehar, P.Belloli, Arr.ATarrodi, N.Rota, J.Brahms

     

    Quintetto dell’Opera di Milano e Banda Città di Forlì in un abbinamento nuovo ed estremamente interessante. I cinque fiati del Teatro alla Scala, nati come ensemble nel 2004 per fare musica insieme divertendosi e creando un repertorio comprensibile e gradito al pubblico, si uniranno ai componenti della gloriosa banda cittadina per proporre pagine immortali del repertorio noto ed amato da tutti e per far anche divertire il pubblico forlivese.

     

    Continua a leggere
Elenco Manifestazioni dal 1994
Scarica il nostro
Elenco delle manifestazioni dal 1994
 
 
 

Per l’elenco delle manifestazioni 1924 – 1936 vedere  L’elisir di Dulcamara – Gli Amici dell’Arte nel microcosmo forlivese (pagine 27 -34) di Pina Ferranti Bedodi e Giuliano Missirini.

Ne I primi 10 anni di vita degli amici dell’arte di forlì (1945-1955) e i secondi 10 anni di vita degli “amici dell’arte“ di Forlì  (1955 -1965) curati per l’edizione “Penombra“ troviamo elencate le 633 manifestazioni organizzate nel ventennio di presidenza del dott. Eolo Camporesi.

L’elenco dei concerti 1965-1994 è presente alle pagine 108 -138 de L’elisir di Dulcamara – Gli Amici dell’Arte nel microcosmo forlivese.

Medaglia 90 anni



Medaglia che il Capo dello Stato ha voluto destinare, quale suo premio di rappresentanza, alle Manifestazioni celebrative nel XC anniversario di costituzione dell’Associazione “ Amici dell’Arte”.

Facebook

Termini di Utilizzo   Privacy   Associazione Amici dell'Arte - Viale Roma, 124 - Forlì (FC) - p.iva 03132930409