Login
Eventi

Pubblicato il martedì 14 marzo 2017

SALSOMAGGIORE E FONDAZIONE MAGNANI-ROCCA

Data Evento: 13/05/2017 07:00 - 22:00 Esporta evento

Sabato 13 maggio 2017

SALSOMAGGIORE E FONDAZIONE MAGNANI – ROCCA con la MOSTRA DEPERO

Proponiamo un viaggio alla scoperta dell’arte liberty e decò di Salsomaggiore e della ricchezza artistica della Fondazione Magnani Rocca con la preziosa collezione stabile e la mostra dedicata a Fortunato Depero.

Salsomaggiore Terme, località nota per il turismo termale, rinomata per le acque salsobromoiodiche, già note agli antichi romani ed ai celti, ma le cui proprietà curative furono scoperte solo nel 1839 dal medico Lorenzo Berzieri è anche famosa per la vasta quantità di opere dell'architetto, pittore e scultore Galileo Chini. Influenzato dalla sua lunga permanenza in Oriente dal 1911 al 1914, Chini declinò le suggestioni esotiche di questa sua significativa esperienza artistica attraverso un linguaggio di matrice déco, che raggiunse il suo apice proprio in occasione degli apparati decorativi eseguiti per le Terme Berzieri di Salsomaggiore.

Il percorso della nostra visita seguirà appunto ‘Le vie del Liberty’, collegandoci idealmente all’analoga mostra in corso nella nostra città, e visiteremo le Terme Berzeri, ammireremo dall’esterno gli alberghi di inizio 900 del centro storico ed il Palazzo dei Congressi (visibile all’interno solo se libero da manifestazioni) Proseguiremo con una passeggiata nel Parco Mazzini, già Parco Regina Margherita e la visita alla Stazione Ferroviaria cittadina, esempio di architettura razionalista degli anni trenta.

Il pranzo è programmato presso l’agriturismo ‘Le Cascatelle’, situato in un’amena posizione appena fuori città, con antipasti misti, bis di primi, grigliata mista, sorbetto, acqua vino caffè e liquore.

La Fondazione Magnani Rocca. La Villa dei Capolavori di Mamiano di Traversetolo, sede della Fondazione Magnani Rocca, ospita la prestigiosa collezione di Luigi Magnani che annovera, fra le altre, opere di Gentile da Fabriano, Filippo Lippi, Carpaccio, Dürer, Tiziano, Rubens, Van Dyck, Goya e, tra i contemporanei, Monet, Renoir, Cézanne, sino a De Chirico, De Pisis, 50 opere di Morandi, Burri, oltre a sculture di Canova e di Bartolini. Inaugurata come sede museale nel 1990, nella Villa è stata lasciata il più possibile invariata la collocazione degli arredi per conservare l’atmosfera di casa vissuta: troviamo, infatti, preziosi mobili e oggetti Impero, fra i quali la grande coppa in malachite del Thomire, dono dello Zar Alessandro I a Napoleone, e mobili di Jacob. Il Museo ospita attualmente la stupenda mostra di ‘DEPERO, il mago’

Dinamico, poliedrico, brillante, Depero in più di 100 opere, nella Villa dei Capolavori, a raccontare “un artista che seppe dispensare meraviglia”

Oltre cento opere tra dipinti, le celebri tarsie in panno, i collage, disegni, abiti, mobili, progetti pubblicitari, per celebrare il geniale artefice di un’estetica innovativa che mette in comunicazione le discipline dell’arte, dalla pittura alla scultura, dall’architettura al design, al teatro. Il futurista Depero si schiera contro i modelli comuni provocando la rottura di schemi obsoleti grazie ad un lavoro creativo che, oltre all’estro, richiede tempo, sapienza, organizzazione, spirito di sacrificio abbinato alla volontà un po’ folle di andare oltre il limite, dettando regole nuove in continuo mutamento: ancor oggi l’artista ci appare come dispensatore di meraviglia.

Programma:

partenza ore 7,00 da Viale Roma 128 (difronte lo Stadio), sosta lungo la strada, arrivo a Salsomaggiore

ore 10,00 visita guidata della città

ore 13,00 pranzo  presso l’agriturismo ‘Le Cascatelle’

ore 16,30 visita guidata alla Fondazione Magnani Rocca ed alla Mostra ‘Depero, il mago ’

a conclusione rientro a Forlì

Costo comprensivo di viaggio in bus con assicurazione, ingressi previsti, visite guidate e pranzo:

per n. 30 partecipanti soci € 90,00          non soci € 95,00

per n. 40 partecipanti soci € 85,00          non soci €.90,00

Alla prenotazione è richiesto l’anticipo obbligatorio di 30,00, saldo entro il 6 maggio.

Organizzazione Tecnica Agenzia Viaggi & Turismo “La Stella cadente Vacanze’

Sacco e Vanzetti 35, 47011 Castrocaro Terme - www.stellacadentevacanze.it

 

Le adesioni alle iniziative sociali sono accettate e ritenute valide esclusivamente con il contestuale versamento dell’anticipo richiesto; il saldo è dovuto entro sette giorni prima della partenza.

Rinunce: fino a venti giorni precedenti l’evento viene trattenuto il 50% dell’anticipo; nei venti giorni precedenti l’evento il restante 50 % dell’anticipo e la quota residua vengono restituiti solo in caso di posti esauriti

 

.

 

Commenti (0)Number of views (330)

Autore: Amici Dell'Arte

Categorie: Iniziative

Tags:

Stampa

Name:
Email:
Subject:
Message:
x
Categorie
Calendario
«dicembre 2017»
lunmarmergiovensabdom
2728293012
02/12/2017 10:00 - 15:30

PRANZO SOCIALE e VISITA PALAZZO MANGELLI

 Sabato 2 Dicembre 2017

Pranzo Sociale e visita al Palazzo Mangelli

La mattina del prossimo 2 dicembre, alle  ore 10,00 con ritrovo in C.so Diaz, visiteremo gli ambienti del Palazzo Orsi Mangelli su gentile invito del LUXURY LIVING GROUP, che ha fatto del Palazzo la sua sede direzionale dal 2012 dopo averne eseguito i restauri. Il Palazzo , una magnifica costruzione che risale al XVIII secolo con facciata  in stile barocco voluta dal cardinale Paolo Orsi Mangelli, che l’acquistò nel 1802, è passato nei secoli attraverso diverse proprietà e svariati interventi di ristrutturazione. Fino al 1989 ha ospitato la segreteria della facoltà di Scienze Politiche dell’ Università di Bologna ed anche la fondazione e biblioteca “Roberto Ruffilli”.  Siamo grati alla proprietà e alla direzione del Living Luxury Group che ne ha consentito la visita.

Al suo termine seguirà il pranzo presso il CIRCOLO DELLA SCRANNA con un invitante menù di antipasto, bis di primi, secondo, due contorni, dolce, caffè, acqua, vino.

Costo di partecipazione euro 30,00

Invitiamo soci ed amici interessati a comunicarlo per tempo per poter inoltrare gli elenchi di partecipazione alle due iniziative

Continua a leggere
3
03/12/2017 21:00 - 23:00

ENSEMBLE MUSICI MALATASTIANI 'Anna Renzi, la prima diva'

Domenica 3 dicembre

Teatro San Luigi– ore 21,00

ENSEMBLE I MUSICI MALATESTIANI

‘Anna Renzi, la prima Diva

Roberta Invenizzi, soprano

Giangiacomo Pinardi, tiorba e chitarra

Luca Giardini e Gabriele Raspanti, violini

Sebastiano Severi, violoncello

Rosita Ippolito, viola da gamba e violone

Muciche di Monteverdi, Uccellini, Mozart, Cesti.

Ingresso promozionale ridotto € 10,00

Si mantengono inoltre le agevolazioni previste

con biglietto a € 6,00

per i titolari di tessera FAI, ARCI, Carta DOC, ART CARD, Scuole di musica, Università, JoungerER, “Accompagna un bambino a Teatro” (ragazzi fino a 16 anni ingresso gratuito con accompagnatore a € 6,00).

Roberta Invernizzi e l’Ensemble I Musici Malatestiani

Roberta Invernizzi, soprano, è considerata una delle maggiori interpreti di musica antica a livello internazionale, specializzata in musica barocca e in quella di periodo classico.

Ha cantato in molte opere liriche in Italia, Europa e Stati Uniti presso i più famosi teatri quali La Scala, La Fenice, Arena di Verona, al New York Collegium, al Festival di Salisburgo.

Continua a leggere

45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
1234567

Prossimi Eventi

  • GABRIO FURANI architetto, interventi nella città (20/01/2018 16:00 - 18:00)
    20/01/2018 16:00 - 18:00

    GABRIO FURANI architetto, interventi nella città

    martedì  16 gennaio

    Pomeriggi Insieme...agli “Amici dell’Arte”

    sabato 20 gennaio ore 16 presso la nostra sede in Viale Roma 124

    L’architetto Gabrio Furani ci intratterrà con una interessante conversazione su:

    Due interventi degli anni '20-'30 del secolo scorso: Ripristino della Rocca delle Caminate e nuova costruzione del deposito e autostazione SITA di piazzetta Savonarola

    Verrà affrontato il tema dell'architettura degli anni '20-'30 nel forlivese da due punti di vista, diversi e - per alcuni aspetti – opposti: da una parte il cosiddetto restauro dei monumenti, che spesso era ricostruzione "in stile", con ampie libertà di reinterpretazione, come la Rocca delle Caminate, restaurata fra il 1924 e il 1928. In secondo luogo la nuova edificazione di architetture cosiddette "razionaliste", innovative e funzionali, come l'autostazione e deposito/officina che la SITA costruì a margine del centro storico di Forlì alla fine degli anni '30. In entrambi i casi si illustreranno brevemente anche gli interventi di restauro e recupero recentemente realizzati o in progetto.

    Continua a leggere
  • ORCHESTRA BRUNO MADERNA direttore diego Fasolis (27/01/2018 21:00 - 23:00)
    27/01/2018 21:00 - 23:00

    ORCHESTRA BRUNO MADERNA direttore diego Fasolis

    martedì  16 gennaio

    Teatro Diego Fabbri ore 21,00

    ORCHESTRA BRUNO MADERNA

    Direttore Diego Fasolis

    Progetto Beethoven – Sinfonie n° 6 ‘Pastorale’ e n° 8

    L’orchestra Maderna prosegue nell’esecuzione delle Sinfonie di Beethoven con la prestigiosa direzione del M° Diego Fasolis del quale conosciamo versatilità, virtuosismo e  rigore stilistico. Due pagine immortali apriranno la Stagione Musicale 2018.

    Continua a leggere
Termini di Utilizzo   Privacy   Associazione Amici dell'Arte - Viale Roma, 124 - Forlì (FC) - p.iva 03132930409