Login
Eventi

Pubblicato il martedì 14 marzo 2017

SALSOMAGGIORE E FONDAZIONE MAGNANI-ROCCA

Data Evento: 13/05/2017 07:00 - 22:00 Esporta evento

Sabato 13 maggio 2017

SALSOMAGGIORE E FONDAZIONE MAGNANI – ROCCA con la MOSTRA DEPERO

Proponiamo un viaggio alla scoperta dell’arte liberty e decò di Salsomaggiore e della ricchezza artistica della Fondazione Magnani Rocca con la preziosa collezione stabile e la mostra dedicata a Fortunato Depero.

Salsomaggiore Terme, località nota per il turismo termale, rinomata per le acque salsobromoiodiche, già note agli antichi romani ed ai celti, ma le cui proprietà curative furono scoperte solo nel 1839 dal medico Lorenzo Berzieri è anche famosa per la vasta quantità di opere dell'architetto, pittore e scultore Galileo Chini. Influenzato dalla sua lunga permanenza in Oriente dal 1911 al 1914, Chini declinò le suggestioni esotiche di questa sua significativa esperienza artistica attraverso un linguaggio di matrice déco, che raggiunse il suo apice proprio in occasione degli apparati decorativi eseguiti per le Terme Berzieri di Salsomaggiore.

Il percorso della nostra visita seguirà appunto ‘Le vie del Liberty’, collegandoci idealmente all’analoga mostra in corso nella nostra città, e visiteremo le Terme Berzeri, ammireremo dall’esterno gli alberghi di inizio 900 del centro storico ed il Palazzo dei Congressi (visibile all’interno solo se libero da manifestazioni) Proseguiremo con una passeggiata nel Parco Mazzini, già Parco Regina Margherita e la visita alla Stazione Ferroviaria cittadina, esempio di architettura razionalista degli anni trenta.

Il pranzo è programmato presso l’agriturismo ‘Le Cascatelle’, situato in un’amena posizione appena fuori città, con antipasti misti, bis di primi, grigliata mista, sorbetto, acqua vino caffè e liquore.

La Fondazione Magnani Rocca. La Villa dei Capolavori di Mamiano di Traversetolo, sede della Fondazione Magnani Rocca, ospita la prestigiosa collezione di Luigi Magnani che annovera, fra le altre, opere di Gentile da Fabriano, Filippo Lippi, Carpaccio, Dürer, Tiziano, Rubens, Van Dyck, Goya e, tra i contemporanei, Monet, Renoir, Cézanne, sino a De Chirico, De Pisis, 50 opere di Morandi, Burri, oltre a sculture di Canova e di Bartolini. Inaugurata come sede museale nel 1990, nella Villa è stata lasciata il più possibile invariata la collocazione degli arredi per conservare l’atmosfera di casa vissuta: troviamo, infatti, preziosi mobili e oggetti Impero, fra i quali la grande coppa in malachite del Thomire, dono dello Zar Alessandro I a Napoleone, e mobili di Jacob. Il Museo ospita attualmente la stupenda mostra di ‘DEPERO, il mago’

Dinamico, poliedrico, brillante, Depero in più di 100 opere, nella Villa dei Capolavori, a raccontare “un artista che seppe dispensare meraviglia”

Oltre cento opere tra dipinti, le celebri tarsie in panno, i collage, disegni, abiti, mobili, progetti pubblicitari, per celebrare il geniale artefice di un’estetica innovativa che mette in comunicazione le discipline dell’arte, dalla pittura alla scultura, dall’architettura al design, al teatro. Il futurista Depero si schiera contro i modelli comuni provocando la rottura di schemi obsoleti grazie ad un lavoro creativo che, oltre all’estro, richiede tempo, sapienza, organizzazione, spirito di sacrificio abbinato alla volontà un po’ folle di andare oltre il limite, dettando regole nuove in continuo mutamento: ancor oggi l’artista ci appare come dispensatore di meraviglia.

Programma:

partenza ore 7,00 da Viale Roma 128 (difronte lo Stadio), sosta lungo la strada, arrivo a Salsomaggiore

ore 10,00 visita guidata della città

ore 13,00 pranzo  presso l’agriturismo ‘Le Cascatelle’

ore 16,30 visita guidata alla Fondazione Magnani Rocca ed alla Mostra ‘Depero, il mago ’

a conclusione rientro a Forlì

Costo comprensivo di viaggio in bus con assicurazione, ingressi previsti, visite guidate e pranzo:

per n. 30 partecipanti soci € 90,00          non soci € 95,00

per n. 40 partecipanti soci € 85,00          non soci €.90,00

Alla prenotazione è richiesto l’anticipo obbligatorio di 30,00, saldo entro il 6 maggio.

Organizzazione Tecnica Agenzia Viaggi & Turismo “La Stella cadente Vacanze’

Sacco e Vanzetti 35, 47011 Castrocaro Terme - www.stellacadentevacanze.it

 

Le adesioni alle iniziative sociali sono accettate e ritenute valide esclusivamente con il contestuale versamento dell’anticipo richiesto; il saldo è dovuto entro sette giorni prima della partenza.

Rinunce: fino a venti giorni precedenti l’evento viene trattenuto il 50% dell’anticipo; nei venti giorni precedenti l’evento il restante 50 % dell’anticipo e la quota residua vengono restituiti solo in caso di posti esauriti

 

.

 

Commenti (0)Number of views (310)

Autore: Amici Dell'Arte

Categorie: Iniziative

Tags:

Stampa

Name:
Email:
Subject:
Message:
x
Categorie
Calendario
«ottobre 2017»
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
91011121314
14/10/2017 07:00 - 22:00

ASOLO, Villa di Maser, tomba Brion, alcuni tesori della provincia di Treviso

Sabato 14 ottobre

ASOLO, Villa di Maser, tomba Brion

Alla scoperta di alcuni tesori della provincia di Treviso

Proponiamo un’interessante visita ad alcuni tesori della terra trevigiana.

Definita da Giosuè Carducci la Città dei cento orizzonti, Asolo è uno dei centri storici più suggestivi d’Italia e fa parte del club de I borghi più belli d'Italia. Raccolta entro le antiche mura che si diramano dalla Rocca, fortezza del XII° secolo, conserva in ogni scorcio testimonianze della sua millenaria storia. Luogo di fascino sui dolci colli asolani, Asolo fu meta di poeti e scrittori, artisti e viaggiatori, che qui trovarono ispirazione ed armonia. Tra questi il poeta inglese Robert Browning, la Divina del teatro Eleonora Duse, il compositore Gian Francesco Malipiero, la scrittrice e viaggiatrice inglese Freya Stark, lo scrittore Hemingway. Vi si trovano scorci medievali, fontane e foreste fiorite, architetture venete rustiche e nobili, ulivi e cipressi, boscose vallette e ville che si guardano di poggio in poggio.

La Tomba Brion è un complesso funebre monumentale, situato lungo l'originale confine del piccolo cimitero di San Vito, nella frazione d'Altivole in provincia di Treviso.

Venne progettata e realizzata dall'architetto veneziano Carlo Scarpa su commissione di Onorina Brion Tomasin, per onorare la memoria del defunto ed amato congiunto Giuseppe Brion, fondatore e proprietario della Brionvega, e conservarvi le sue spoglie e quelle di alcuni parenti. Il complesso, eretto tra il 1970 ed il Continua a leggere

15
16171819202122
2324252627
27/10/2017 21:00 - 23:00

PROMENADE CELLO ENSEMBLE

Venerdì 27 ottobre

Teatro Il Piccolo – ore 21,00

PROMENADE CELLO ENSENBLE

M° Luca Simoncini, violoncello solista e direttore

Studenti di conservatorio:

Luca Giovannini, violoncello

Marco Venturini, violoncello

Marina Pavani, violoncello

Ludovica Angelini, violoncello

Moreno Amiconi, violoncello

Musiche di Thaikovsky, Chopin, Ravel, Schumann, Hahn, Liszt

Ingresso promozionale  ridotto € 10,00

Si mantengono inoltre le agevolazioni previste con biglietto a € 6,00 per i titolari di tessera FAI, ARCI, Carta DOC, ART CARD, Scuole di musica, Università, JoungerER, “Accompagna un bambino a Teatro” (ragazzi fino a 16 anni ingresso gratuito con accompagnatore a € 6,00).

 

Luca Simoncini e Promenade Cello Ensenble

Il M° Luca Simoncini, apprezzato musicista e docente di violoncello al Conservatorio F. Venezze di Rovigo, erede della scuola di Franco Rossi, ha dato vita alla Promenade Ensemble Cello assieme ad alcuni suoi allievi talentuosi già in carriera e vincitori di importanti concorsi internazionali, fra i quali anche ‘Adotta un musicista ‘ organizzato dall’associazione Amici dell’Arte,riuniti in un contesto musicale che fonde passione, sensibilità, emozione. Le trascrizioni, tratte dal repertorio sinfonico, operistico cameristico, rivedono in un adattamento per sei violoncelli le più famose composizioni dal barocco al Novecento. Gli strumenti, posti sullo stesso piano, si alternano in un dialogo che confluisce in un serrato tessuto polifonico fino a formare un’opera originale.

 

Continua a leggere
2829
303112345

Prossimi Eventi

  • PROMENADE CELLO ENSEMBLE (27/10/2017 21:00 - 23:00)
    27/10/2017 21:00 - 23:00

    PROMENADE CELLO ENSEMBLE

    Venerdì 27 ottobre

    Teatro Il Piccolo – ore 21,00

    PROMENADE CELLO ENSENBLE

    M° Luca Simoncini, violoncello solista e direttore

    Studenti di conservatorio:

    Luca Giovannini, violoncello

    Marco Venturini, violoncello

    Marina Pavani, violoncello

    Ludovica Angelini, violoncello

    Moreno Amiconi, violoncello

    Musiche di Thaikovsky, Chopin, Ravel, Schumann, Hahn, Liszt

    Ingresso promozionale  ridotto € 10,00

    Si mantengono inoltre le agevolazioni previste con biglietto a € 6,00 per i titolari di tessera FAI, ARCI, Carta DOC, ART CARD, Scuole di musica, Università, JoungerER, “Accompagna un bambino a Teatro” (ragazzi fino a 16 anni ingresso gratuito con accompagnatore a € 6,00).

     

    Luca Simoncini e Promenade Cello Ensenble

    Il M° Luca Simoncini, apprezzato musicista e docente di violoncello al Conservatorio F. Venezze di Rovigo, erede della scuola di Franco Rossi, ha dato vita alla Promenade Ensemble Cello assieme ad alcuni suoi allievi talentuosi già in carriera e vincitori di importanti concorsi internazionali, fra i quali anche ‘Adotta un musicista ‘ organizzato dall’associazione Amici dell’Arte,riuniti in un contesto musicale che fonde passione, sensibilità, emozione. Le trascrizioni, tratte dal repertorio sinfonico, operistico cameristico, rivedono in un adattamento per sei violoncelli le più famose composizioni dal barocco al Novecento. Gli strumenti, posti sullo stesso piano, si alternano in un dialogo che confluisce in un serrato tessuto polifonico fino a formare un’opera originale.

     

    Continua a leggere
  • LA NATURA NELL'ARTE Conferenza con Fabio Semprini (11/11/2017 16:00 - 18:00)
    11/11/2017 16:00 - 18:00

    LA NATURA NELL'ARTE Conferenza con Fabio Semprini

    Un pomeriggio insieme… agli Amici dell’Arte

     Sabato 11 Novembre ore 16 presso la nostra sede in Viale Roma 124

    Fabio Semprini, naturalista, botanico, presidente della Società per gli Studi Naturalistici della Romagna, sodalizio ormai trentennale i cui soci si occupano di ricerche botaniche, zoologiche, geopaleontologiche non solo nel nostro territorio, e nostro amico, ci proporrà un’interessante conferenza sulla NATURA NELL'ARTE. Fonte importante di ispirazione per gli artisti, spesso fa capolino da quadri e sculture. A volte la sua presenza è discreta, a volte emerge, a volte è essa stessa il soggetto principale. Ma, quando un naturalista guarda un quadro, vede qualcosa che la maggior parte delle persone non nota. Quali riflessioni vengono innescate ? Quali deduzioni ne trae ? Accompagnata da immagini, Fabio Semprini propone una carrellata stimolante fra le opere figurative, dagli assiro-babilonesi fino al liberty, in cerca degli oggetti naturali che vi sono rappresentati, fiori, animali, paesaggi, ecc., per cercare di identificarli e tentare di scoprire il motivo, non solo naturalistico, ma anche storico-culturale per cui sono lì.

    Ingresso libero

    Continua a leggere
  • QUARTETTO GUADAGNINI (18/11/2017 21:00 - 23:00)
    18/11/2017 21:00 - 23:00

    QUARTETTO GUADAGNINI

    Sabato 18 Novembre

    Teatro il Piccolo – ore 21,00

    QUARTETTO GUADAGNINI

    Fabrizio Zoffoli, violino

    Giacomo Coletti, violino

    Margherita Di Giovanni, viola

    Alessandra Cefaliello, violoncello

    Musiche di Haydn, Wolf, Borodin

    Ingresso promozionale ridotto € 10,00

    Si mantengono inoltre le agevolazioni previste con biglietto a € 6,00 per i titolari di tessera FAI, ARCI, Carta DOC, ART CARD, Scuole di musica, Università, JoungerER, “Accompagna un bambino a Teatro” (ragazzi fino a 16 anni ingresso gratuito con accompagnatore a € 6,00).

    Quartetto Guadagnini

    Il Quartetto Guadagnini nasce nel 2012 dall’unione di quattro giovani musicisti provenienti da Ravenna, Pescara, L’Aquila, Bari. Nel 2014 ha ricevuto il premio “Piero Farulli” all’interno della XXXIII edizione del Premio “Franco Abbiati”, il più prestigioso riconoscimento della critica musicale italiana. E’ vincitore di numerosi primi premi in concorsi internazionali e si è esibito in varie città italiane e in prestigiose manifestazioni musicali. Ha suonato in mondovisione su RAI 1 accanto al Quartetto di Cremona e più recentemente su RAI 5 in una trasmissione condotta da Sandro Cappelletto. Si qualifica attualmente tra le più promettenti formazioni cameristiche d’Europa, dedite al grande repertorio quartettistico classico e romantico, con particolare attenzione al repertorio del Novecento e alla musica del nostro tempo

     

     

     

    Continua a leggere
  • PRANZO SOCIALE e VISITA PALAZZO MANGELLI (02/12/2017 10:00 - 15:30)
    02/12/2017 10:00 - 15:30

    PRANZO SOCIALE e VISITA PALAZZO MANGELLI

     Sabato 2 Dicembre 2017

    Pranzo Sociale e visita al Palazzo Mangelli

    La mattina del prossimo 2 dicembre, alle  ore 10,00 con ritrovo in C.so Diaz, visiteremo gli ambienti del Palazzo Orsi Mangelli su gentile invito del LUXURY LIVING GROUP, che ha fatto del Palazzo la sua sede direzionale dal 2012 dopo averne eseguito i restauri. Il Palazzo , una magnifica costruzione che risale al XVIII secolo con facciata  in stile barocco voluta dal cardinale Paolo Orsi Mangelli, che l’acquistò nel 1802, è passato nei secoli attraverso diverse proprietà e svariati interventi di ristrutturazione. Fino al 1989 ha ospitato la segreteria della facoltà di Scienze Politiche dell’ Università di Bologna ed anche la fondazione e biblioteca “Roberto Ruffilli”.  Siamo grati alla proprietà e alla direzione del Living Luxury Group che ne ha consentito la visita.

    Al suo termine seguirà il pranzo presso il CIRCOLO DELLA SCRANNA con un invitante menù di antipasto, bis di primi, secondo, due contorni, dolce, caffè, acqua, vino.

    Costo di partecipazione euro 30,00

    Invitiamo soci ed amici interessati a comunicarlo per tempo per poter inoltrare gli elenchi di partecipazione alle due iniziative

    Continua a leggere
  • ENSEMBLE MUSICI MALATASTIANI 'Anna Renzi, la prima diva' (03/12/2017 21:00 - 23:00)
    03/12/2017 21:00 - 23:00

    ENSEMBLE MUSICI MALATASTIANI 'Anna Renzi, la prima diva'

    Domenica 3 dicembre

    Teatro San Luigi– ore 21,00

    ENSEMBLE I MUSICI MALATESTIANI

    ‘Anna Renzi, la prima Diva

    Roberta Invenizzi, soprano

    Giangiacomo Pinardi, tiorba e chitarra

    Luca Giardini e Gabriele Raspanti, violini

    Sebastiano Severi, violoncello

    Rosita Ippolito, viola da gamba e violone

    Muciche di Monteverdi, Uccellini, Mozart, Cesti.

    Ingresso promozionale ridotto € 10,00

    Si mantengono inoltre le agevolazioni previste

    con biglietto a € 6,00

    per i titolari di tessera FAI, ARCI, Carta DOC, ART CARD, Scuole di musica, Università, JoungerER, “Accompagna un bambino a Teatro” (ragazzi fino a 16 anni ingresso gratuito con accompagnatore a € 6,00).

    Roberta Invernizzi e l’Ensemble I Musici Malatestiani

    Roberta Invernizzi, soprano, è considerata una delle maggiori interpreti di musica antica a livello internazionale, specializzata in musica barocca e in quella di periodo classico.

    Ha cantato in molte opere liriche in Italia, Europa e Stati Uniti presso i più famosi teatri quali La Scala, La Fenice, Arena di Verona, al New York Collegium, al Festival di Salisburgo.

    Continua a leggere

Termini di Utilizzo   Privacy   Associazione Amici dell'Arte - Viale Roma, 124 - Forlì (FC) - p.iva 03132930409