Login
Eventi

9

feb

2019

CORRADO GIUFFREDI CLARINET ENSEMBLE

da Rossini al Jazz - Auditorium San Giacomo ore 20,30

sabato 9 febbraio - Auditorium San Giacomo ore 20.30

CORRADO GIUFFREDI CLARINET ENSEMBLE – DA ROSSINI AL JAZZ

Corrado Giuffredi, clarinetto solista

Simone Nicoletta,    clarinetto                  Cosimo Linoci,                    clarinetto

Ivan Vilar Sanz,                   clarinetto                  Stefano Franceschini,         clarinetto basso

Stefano Bergamini   clarinetto basso                   Federico Giuffredi, percussioni

Musiche di: Michele Mangani, Arturo Marquez, Hengel Gualdi, Benny Goodman,

Astor Piazzolla, Giora Feidman, Bela Kovacs, George Gershwin

Master class

Corrado Giuffredi. Diplomatosi al Conservatorio di Parma con il massimo dei voti e la lode, è primo clarinetto solista dell’Orchestra della Svizzera Italiana. Con l’Orchestra Filarmonica della Scala ha partecipato a numerosi concerti nei festival internazionali più prestigiosi sotto la direzione di Riccardo Muti e Daniel Baremboim. Si è esibito in Israele ed al Festival di Pentecoste di Salisburgo. Nel repertorio cameristico vanta importanti collaborazioni con famosi musicisti. È docente di clarinetto all’Istituto Musicale Superiore di Modena e ai corsi di perfezionamento di Città di Castello

Il Corrado Giuffredi Clarinet Ensemble è composto da musicisti che si sono formati presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Modena nella scuola di Corrado Giuffredi. I suoi componenti vantano numerosi premi e riconoscimenti in concorsi nazionali ed internazionali. Sono attivi in ambito musicale sia come insegnanti che come prime parti di importanti orchestre. Molto attivi anche in ambito cameristico hanno partecipato a numerose rassegne.

per tutti i con

Commenti (0)
Number of views (725)
Continua

Categorie: Concerti

Tags:

16

feb

2019

UNA PASSEGGIATA NELLA FORLI' DEL NOVECENTO

conversazione presso la sede Amici dell'Arte Viale Roma 124

sabato 16 febbraio

Pomeriggi Insieme...agli “Amici dell’Arte”

ore 16,00 presso la nostra sede in Viale Roma 124

Il dott. Mario Proli, responsabile dell’Ufficio Stampa del Comune di Forlì, giornalista, storico, autore di numerose pubblicazioni sulla storia contemporanea in particolare del nostro territorio di cui è appassionato, compirà con noi “Una passeggiata nella Forlì del Novecento”

Conversazione storica con racconto e immagini sulle trasformazioni sociali, culturali e urbane della città romagnola.

INGRESSO LIBERO

Commenti (0)
Number of views (401)
Continua

Categorie: Iniziative

Tags:

21

feb

2019

IL RITMO DEL 900

Auditorium San Giacomo ore 20,30

giovedì 21 febbraio - Auditorium San Giacomo ore 20,30

IL RITMO DEL 900

Hans-Jörg Schellenberger direttore

Paolo Grazia oboe

Margit-Anna Suss arpa

Orchestra Bruno Maderna

Musiche di: J.Haydn, W.Lutoslawski, Frank Martin, W.A.Mozart

Master class

Hans-Jörg Schellenberger Nato nel 1948 a Monaco, entra già nel 1971 nell’Orchestra sinfonica della Radio di Colonia, divenendo oboe titolare dal 1975 e dopo tre anni oboe solista. Ha insegnato presso la Scuola superiore delle Arti accanto ad una intensa attività concertistica come solista e in formazioni da camera. Solista molto apprezzato, ha suonato con varie orchestre sotto la guida di direttori di fama internazionale quali Claudio Abbado, Carlo Maria Giulini e Riccardo Muti. Ha tenuto lezioni di perfezionamento presso la Scuola di Musica di Fiesole e l’Accademia Chigiana di Siena. Dal 2001 si dedica alla direzione dirigendo fra altre l’Orchestra Santa Cecilia, l’Orchestra di Roma, l’Orchestra Sinfonica di Gerusalemme.

Margit-Anna Suss. Nata a Monaco, ha studiato arpa al Conservatorio Richard Strauss e all'Accademia di Musica di Monaco dove si è diplomata. Vincitrice di una borsa di studio della “Studienstiftung des Deutschen Volkes” ha seguito un corso di formazione di due anni a Parigi. A vent'anni è diventata prima arpa del Northj German Radio Symphony Orchestra di Amburgo. Ha suonato in qualità di solista ospite presso la Bamberg Symphony Orchestra e per oltre 10 anni con la Berlin Philharmonic Orchestra. E’ stata in tour dall’Europa al Giappone, al Sud-Est dell’Asia, Sud-America e USA. Come insegnante è continuamente invitata sia in patria che all’estero per master classes. Insegna presso l'Università di Musica e Performing Arts a Graz.

Paolo Grazia.  Diplomatosi col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio G.B.Martini di Bologna, si è successivamente perfezionato con Ingo Goritzky e presso l'Accademia Chigiana di Siena. Ha vinto il Primo premio al 4 th International Oboe Competition of Tokyo ed il Secondo premio (primo non assegnato) al 42 th Internationaler Musikwettbewerb di Monaco di Baviera con il “Quintetto Bibiena” col quale ha conseguito nel 2003 il premio “Abbiati” della critica Ha al suo attivo numerose tournee come solista, in quintetto, ed importanti formazioni cameristiche ed è regolarmente i

Commenti (0)
Number of views (479)
Continua

Categorie: Concerti

Tags:

24

feb

2019

FIRENZE Madama Butterfly al Teatro dell'Opera e Villa di POGGIO A CAIANO

domenica 24 febbraio 2019

FIRENZE, Madama Butterfly al Teatro dell’Opera e Villa di POGGIO A CAIANO

Proponiamo una domenica veramente speciale. Nella mattinata è programmata la visita a Poggio a Caiano della Villa Medicea, chiamata anche Ambra, una delle ville medicee più famose.

Lorenzo il Magnifico fu il committente della villa, che venne edificata su progetto di Giuliano da Sangallo alle pendici del monte Albano tra Firenze, Prato e Pistoia. Dichiarata dall'UNESCO Patrimonio mondiale dell'Umanità nel 2013, la villa, aperta su ogni lato verso il giardino e il paesaggio circostante, rispecchia le tendenze umanistiche dell'architettura ispirata all'antico. La costruzione, iniziata intorno al 1483, rimase interrotta alla morte di Lorenzo avvenuta nel 1492 I lavori ripresero per volontà del papa Leone X, figlio di Lorenzo, e vennero completati nella seconda metà del Cinquecento. Il salone, detto di Leone X, è splendidamente decorato con affreschi allegorici, celebrativi della famiglia Medici, eseguiti da Andrea del Sarto, Pontormo, Franciabigio, Alessandro Allori. Dal giugno 2007, nel secondo piano della villa, è allestito il Museo della Natura Morta, nel quale sono esposti circa 200 dipinti provenienti dalle collezioni medicee.

Dopo il pranzo libero, nel pomeriggio assisteremo a Firenze alle 15,30 presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino a Madama Butterfly, opera immortale di Giacomo Puccini che non necessita di alcuna presentazione, con l’orchestra del Maggio Musicale diretta dal maestro Francesco Ivan Ciampa, diplomato in Direzione d'orchestra presso il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" di Roma.

Programma: Partenza alle ore …7,00 da Viale Roma 128 (difronte lo Stadio), sosta caffè.

ore 10,00 visita guidata della Villa di Poggio a Caiano

ore  13,00.pranzo libero  e ore 14,00 partenza per Firenze

ore  15,30 a teatro per  Madama Butterfly (disponibili massimo 36 posti) ed a conclusione rientro a Forlì

Costo: comprensivo di viaggio in bus riservato con assicurazione, visita guidata con ingresso, ingresso a teatro:

con 30 partecipanti:    soci €  85,00 non soci &eur

Commenti (0)
Number of views (320)
Continua

Categorie: Iniziative

Tags:

28

feb

2019

CONCORSO ADOTTA UN MUSICISTA

selezione prima sezione 28 febbraio 2019 dalle ore 9,00

Concorso per una borsa di studio per giovani musicisti

“ADOTTA UN MUSICISTA”

Quindicesima edizione

 

Gli “Amici dell’Arte”, associazione culturale forlivese, che fra le proprie finalità hanno quella di favorire tra i giovani l’amore per l’arte ed in particolare per la musica, promuovono la quindicesima edizione del Concorso “Adotta un Musicista”.

 

Il concorso si svolgerà nei gg.  28 febbraio e 1 marzo 2019

prova finale in forma di concerto, premiazione dei vincitori il 1 marzo 2019

presso la sala teatro de ‘La Fabbrica delle Candele’ (Piazzetta Corbizzi n° 9/30 Forlì)

 

Iscrizione entro 21 febbraio 2019

 

Bando di Concorso

N.B: per l’adesione e per i dati richiesti può essere utilizzata la scheda riepilogativa allegata.

Sia la scheda riepilogativa che il bando di concorso sono scaricabili dal sito www.amicidellarte.info

 

Art. n°1 – Sezioni

Il concorso è riservato a studenti di musica entro i 16 anni di età suddivisi in due sezioni

sezione: studenti di musica entro i 13 anni di età (nati nell’anno 2006 e successivi)

Commenti (0)
Number of views (455)
Continua

Categorie: Iniziative

Tags:

RSS
Categorie
Calendario
«febbraio 2019»
lunmarmergiovensabdom
28
28/01/2019 20:30 - 23:00

NOTE DI RICORDO - GIORNATA DELLA MEMORIA

lunedì 28 gennaio - Teatro Diego Fabbri ore 20,30

NOTE DI RICORDO – GIORNATA DELLA MEMORIA

ORCHESTRA BRUNO MADERNA

ORCHESTRA CONSERVATORIO MADERNA DI CESENA

Direttore Filippo Maria Bressan

Gustav Mahler Sinfonia n.1 in re maggiore “Il Titano”

Filippo Maria Bressan. Considerato “uno dei più innovativi ed interessanti direttori della nuova scuola italiana”, sia nel repertorio operistico che in quello sinfonico-corale e barocco, Filippo Maria Bressan è uno dei pochi direttori italiani ad essere invitato regolarmente a dirigere e collaborare con orchestre e compagini di massimo prestigio Ha diretto nei principali teatri italiani ed in molti teatri e sale da concerto d’Europa e del Sud America. Ha fondato, e vi si è dedicato per vent’anni, Athestis Chorus&Orchestra, complesso barocco con strumenti d’epoca con il quale è divenuto uno dei protagonisti della rivalutazione della musica barocca in Italia e del rinnovo del repertorio corale e sinfonico.

per tutti i concerti è prevista una presentazione con ‘introduzione all’ascolto’

tutti i concerti inizieranno alle ore 20,30

 

Continua a leggere
293031123
456789
09/02/2019 20:30 - 23:00

CORRADO GIUFFREDI CLARINET ENSEMBLE

sabato 9 febbraio - Auditorium San Giacomo ore 20.30

CORRADO GIUFFREDI CLARINET ENSEMBLE – DA ROSSINI AL JAZZ

Corrado Giuffredi, clarinetto solista

Simone Nicoletta,    clarinetto                  Cosimo Linoci,                    clarinetto

Ivan Vilar Sanz,                   clarinetto                  Stefano Franceschini,         clarinetto basso

Stefano Bergamini   clarinetto basso                   Federico Giuffredi, percussioni

Musiche di: Michele Mangani, Arturo Marquez, Hengel Gualdi, Benny Goodman,

Astor Piazzolla, Giora Feidman, Bela Kovacs, George Gershwin

Master class

Corrado Giuffredi. Diplomatosi al Conservatorio di Parma con il massimo dei voti e la lode, è primo clarinetto solista dell’Orchestra della Svizzera Italiana. Con l’Orchestra Filarmonica della Scala ha partecipato a numerosi concerti nei festival internazionali più prestigiosi sotto la direzione di Riccardo Muti e Daniel Baremboim. Si è esibito in Israele ed al Festival di Pentecoste di Salisburgo. Nel repertorio cameristico vanta importanti collaborazioni con famosi musicisti. È docente di clarinetto all’Istituto Musicale Superiore di Modena e ai corsi di perfezionamento di Città di Castello

Il Corrado Giuffredi Clarinet Ensemble è composto da musicisti che si sono formati presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Modena nella scuola di Corrado Giuffredi. I suoi componenti vantano numerosi premi e riconoscimenti in concorsi nazionali ed internazionali. Sono attivi in ambito musicale sia come insegnanti che come prime parti di importanti orchestre. Molto attivi anche in ambito cameristico hanno partecipato a numerose rassegne.

per tutti i con

Continua a leggere
10
111213141516
16/02/2019 16:00 - 18:00

UNA PASSEGGIATA NELLA FORLI' DEL NOVECENTO

sabato 16 febbraio

Pomeriggi Insieme...agli “Amici dell’Arte”

ore 16,00 presso la nostra sede in Viale Roma 124

Il dott. Mario Proli, responsabile dell’Ufficio Stampa del Comune di Forlì, giornalista, storico, autore di numerose pubblicazioni sulla storia contemporanea in particolare del nostro territorio di cui è appassionato, compirà con noi “Una passeggiata nella Forlì del Novecento”

Conversazione storica con racconto e immagini sulle trasformazioni sociali, culturali e urbane della città romagnola.

INGRESSO LIBERO

Continua a leggere
17
18192021
21/02/2019 20:30 - 23:00

IL RITMO DEL 900

giovedì 21 febbraio - Auditorium San Giacomo ore 20,30

IL RITMO DEL 900

Hans-Jörg Schellenberger direttore

Paolo Grazia oboe

Margit-Anna Suss arpa

Orchestra Bruno Maderna

Musiche di: J.Haydn, W.Lutoslawski, Frank Martin, W.A.Mozart

Master class

Hans-Jörg Schellenberger Nato nel 1948 a Monaco, entra già nel 1971 nell’Orchestra sinfonica della Radio di Colonia, divenendo oboe titolare dal 1975 e dopo tre anni oboe solista. Ha insegnato presso la Scuola superiore delle Arti accanto ad una intensa attività concertistica come solista e in formazioni da camera. Solista molto apprezzato, ha suonato con varie orchestre sotto la guida di direttori di fama internazionale quali Claudio Abbado, Carlo Maria Giulini e Riccardo Muti. Ha tenuto lezioni di perfezionamento presso la Scuola di Musica di Fiesole e l’Accademia Chigiana di Siena. Dal 2001 si dedica alla direzione dirigendo fra altre l’Orchestra Santa Cecilia, l’Orchestra di Roma, l’Orchestra Sinfonica di Gerusalemme.

Margit-Anna Suss. Nata a Monaco, ha studiato arpa al Conservatorio Richard Strauss e all'Accademia di Musica di Monaco dove si è diplomata. Vincitrice di una borsa di studio della “Studienstiftung des Deutschen Volkes” ha seguito un corso di formazione di due anni a Parigi. A vent'anni è diventata prima arpa del Northj German Radio Symphony Orchestra di Amburgo. Ha suonato in qualità di solista ospite presso la Bamberg Symphony Orchestra e per oltre 10 anni con la Berlin Philharmonic Orchestra. E’ stata in tour dall’Europa al Giappone, al Sud-Est dell’Asia, Sud-America e USA. Come insegnante è continuamente invitata sia in patria che all’estero per master classes. Insegna presso l'Università di Musica e Performing Arts a Graz.

Paolo Grazia.  Diplomatosi col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio G.B.Martini di Bologna, si è successivamente perfezionato con Ingo Goritzky e presso l'Accademia Chigiana di Siena. Ha vinto il Primo premio al 4 th International Oboe Competition of Tokyo ed il Secondo premio (primo non assegnato) al 42 th Internationaler Musikwettbewerb di Monaco di Baviera con il “Quintetto Bibiena” col quale ha conseguito nel 2003 il premio “Abbiati” della critica Ha al suo attivo numerose tournee come solista, in quintetto, ed importanti formazioni cameristiche ed è regolarmente i

Continua a leggere
222324
24/02/2019 07:00 - 21:30

FIRENZE Madama Butterfly al Teatro dell'Opera e Villa di POGGIO A CAIANO

domenica 24 febbraio 2019

FIRENZE, Madama Butterfly al Teatro dell’Opera e Villa di POGGIO A CAIANO

Proponiamo una domenica veramente speciale. Nella mattinata è programmata la visita a Poggio a Caiano della Villa Medicea, chiamata anche Ambra, una delle ville medicee più famose.

Lorenzo il Magnifico fu il committente della villa, che venne edificata su progetto di Giuliano da Sangallo alle pendici del monte Albano tra Firenze, Prato e Pistoia. Dichiarata dall'UNESCO Patrimonio mondiale dell'Umanità nel 2013, la villa, aperta su ogni lato verso il giardino e il paesaggio circostante, rispecchia le tendenze umanistiche dell'architettura ispirata all'antico. La costruzione, iniziata intorno al 1483, rimase interrotta alla morte di Lorenzo avvenuta nel 1492 I lavori ripresero per volontà del papa Leone X, figlio di Lorenzo, e vennero completati nella seconda metà del Cinquecento. Il salone, detto di Leone X, è splendidamente decorato con affreschi allegorici, celebrativi della famiglia Medici, eseguiti da Andrea del Sarto, Pontormo, Franciabigio, Alessandro Allori. Dal giugno 2007, nel secondo piano della villa, è allestito il Museo della Natura Morta, nel quale sono esposti circa 200 dipinti provenienti dalle collezioni medicee.

Dopo il pranzo libero, nel pomeriggio assisteremo a Firenze alle 15,30 presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino a Madama Butterfly, opera immortale di Giacomo Puccini che non necessita di alcuna presentazione, con l’orchestra del Maggio Musicale diretta dal maestro Francesco Ivan Ciampa, diplomato in Direzione d'orchestra presso il Conservatorio di Musica "Santa Cecilia" di Roma.

Programma: Partenza alle ore …7,00 da Viale Roma 128 (difronte lo Stadio), sosta caffè.

ore 10,00 visita guidata della Villa di Poggio a Caiano

ore  13,00.pranzo libero  e ore 14,00 partenza per Firenze

ore  15,30 a teatro per  Madama Butterfly (disponibili massimo 36 posti) ed a conclusione rientro a Forlì

Costo: comprensivo di viaggio in bus riservato con assicurazione, visita guidata con ingresso, ingresso a teatro:

con 30 partecipanti:    soci €  85,00 non soci &eur

Continua a leggere
25262728
28/02/2019 09:00 - 18:00

CONCORSO ADOTTA UN MUSICISTA

Concorso per una borsa di studio per giovani musicisti

“ADOTTA UN MUSICISTA”

Quindicesima edizione

 

Gli “Amici dell’Arte”, associazione culturale forlivese, che fra le proprie finalità hanno quella di favorire tra i giovani l’amore per l’arte ed in particolare per la musica, promuovono la quindicesima edizione del Concorso “Adotta un Musicista”.

 

Il concorso si svolgerà nei gg.  28 febbraio e 1 marzo 2019

prova finale in forma di concerto, premiazione dei vincitori il 1 marzo 2019

presso la sala teatro de ‘La Fabbrica delle Candele’ (Piazzetta Corbizzi n° 9/30 Forlì)

 

Iscrizione entro 21 febbraio 2019

 

Bando di Concorso

N.B: per l’adesione e per i dati richiesti può essere utilizzata la scheda riepilogativa allegata.

Sia la scheda riepilogativa che il bando di concorso sono scaricabili dal sito www.amicidellarte.info

 

Art. n°1 – Sezioni

Il concorso è riservato a studenti di musica entro i 16 anni di età suddivisi in due sezioni

sezione: studenti di musica entro i 13 anni di età (nati nell’anno 2006 e successivi)

Continua a leggere
1
01/03/2019 09:00 - 20:00

CONCORSO ADOTTA UN MUSICISTA

Concorso per una borsa di studio per giovani musicisti

“ADOTTA UN MUSICISTA”

Quindicesima edizione

 

Gli “Amici dell’Arte”, associazione culturale forlivese, che fra le proprie finalità hanno quella di favorire tra i giovani l’amore per l’arte ed in particolare per la musica, promuovono la quindicesima edizione del Concorso “Adotta un Musicista”.

 

Il concorso si svolgerà nei gg.  28 febbraio e 1 marzo 2019

prova finale in forma di concerto, premiazione dei vincitori il 1 marzo 2019

presso la sala teatro de ‘La Fabbrica delle Candele’ (Piazzetta Corbizzi n° 9/30 Forlì)

 

Iscrizione entro 21 febbraio 2019

 

Bando di Concorso

N.B: per l’adesione e per i dati richiesti può essere utilizzata la scheda riepilogativa allegata.

Sia la scheda riepilogativa che il bando di concorso sono scaricabili dal sito www.amicidellarte.info

 

Art. n°1 – Sezioni

Il concorso è riservato a studenti di musica entro i 16 anni di età suddivisi in due sezioni

sezione: studenti di musica entro i 13 anni di età (nati nell’anno 2006 e successivi)

Continua a leggere
23
456789
09/03/2019 20:30 - 23:00

CORDIS, LE CORDE DEL CUORE

sabato 9 marzo - Auditorium San Giacomo ore 20,30

CORDIS: LE CORDE DEL CUORE

MARCO RIZZI, violino

ROBERTO AROSIO, pianoforte e clavicembalo

CALEIDOSCOPIO IN MUSICA - Musiche di: F.M. Veracini, L.van Beethoven, O. Respighi, J.S. Bach, F.Mendelssohn Bartholdy, R. Schumann

Master class

Marco Rizzi. Premiato nei 3 concorsi più prestigiosi per violino, il Čaikovskij di Mosca, il Queen Elizabeth di Bruxelles e l’Indianapolis Violin Competition, viene riconosciuto come uno dei più interessanti violinisti della nuova generazione e gli viene conferito su indicazione di Claudio Abbado 1’Europäischen Musikförderpreis nel 1991. Regolarmente ospite delle sale più prestigiose, ha collaborato con famosi direttori e con rinomate orchestre. All’attività solistica affianca una dimensione cameristica vissuta con passione Ha insegnato alla Hochschule für Musik a Detmold, alla Hochschule für Musik a Mannheim ed è professore titolare alla prestigiosa Escuela Superior de Musica Reina Sofia di Madrid. Suona un violino P. Guarneri del 1743.

Roberto Arosio. Diplomato in pianoforte con il massimo dei voti al Conservatorio G. Verdi di Milano, ha debuttato nel 1990 come solista alla Sala Verdi di Milano. Ha tenuto concerti in formazioni di musica da camera e come solista in Italia, Svizzera, Francia, Spagna, Polonia, Germania, Corea, Giappone e America Latina. Ha vinto numerosi primi premi sia per la musica da camera sia come solista in Concorsi Internazionali Ha ottenuto altri importanti premi in duo. E’ stato membro effettivo dell'Orchestra Giovanile Europea (E.C.Y.O.) e ha suonato in diversi teatri europei. Svolge intensa attività come collaboratore pianistico in diverse formazioni strumentali di musica contemporanea, in Corsi di Perfezionamento ed in Concorsi Internazionali.

per tutti i concerti è prevista una presentazione con ‘introduzione all’ascolto’

tutti i concerti inizieranno alle ore 20,30

 

Continua a leggere
10

Prossimi Eventi

  • 'IL SOGNO DI GIACOMOGIUSEPPE' (07/08/2020 21:30 - 23:00)
    07/08/2020 21:30 - 23:00

    'IL SOGNO DI GIACOMOGIUSEPPE'

    acquisto biglietti :www.vivaticket.com/it/cerca-biglietti/forli , oppure punti convenzionati

    7 agosto 21.30

    “ Il sogno di Giacomo Giuseppe”

    Diego Bragonzi Bignami, baritono

    Maria Silvestrini, pianoforte

    Fantasia lirica in un atto di Diego Bragonzi Bignami

    Il duo: Diego Bragonzi Bignami e Maria Silvestrini, pianista. Il duo nasce nel 2001. Sono insieme in televisione su RAI Futura e le loro esibizioni in teatro superano le 250 rappersentazioni. Nel 2012 fondano a Parigi La Bertrand GRuss Paris, impresa culturale che collabora con il comune della città e altre importanti istituzioni francesi, impegnata in progetti artistici e sociali, premiata da rinomati riconoscimenti quale il premio "Educazione per tutti" consegnato all'Assemblea nazionale di Francia.Come musicisti sono dal 2016 ad oggi gli ospiti fissi in "Lire en Premier" appuntamento mensile dedicato alla musica e al teatro realizzato dal comune di Parigi nel quartiere del Louvre-Palais Royale. Ultima edizione del 19 maggo 2017 in collaborazione con l'UNESCO per il "Festival des diversitées culturelles" .

    Continua a leggere
  • 'INCONTRO SCONTRO TRA PAROLE E MUSICA' (20/08/2020 21:30 - 23:00)
    20/08/2020 21:30 - 23:00

    'INCONTRO SCONTRO TRA PAROLE E MUSICA'

    acquisto biglietti :www.vivaticket.com/it/cerca-biglietti/forli , oppure punti convenzionati

    20 agosto 21.30

    “Incontro scontro tra parole e musica”

    Stefano Benni, poeta

    Danilo Rossi, viola

    Oreste Bossini, conduttore e giornalista musicale

    Stefano Benni, nato a Bologna, è giornalista, scrittore e poeta, Ha collaborato con numerose testate, come Manifesto, Cuore e Panorama, Repubblica e MicroMega. Il suo primo libro, Bar Sport, è uscito nel 1976. Da allora la sua produzione ha spaziato dai romanzi, ai racconti, alle raccolte di poesie, al teatro, e perfino al cinema. Dopo la raccolta di poesie satiriche "Prima o poi l'amore arriva" (1981), ha pubblicato il romanzo satirico-fantascientifico "Terra!" (1983), il rodariano "I meravigliosi animali di Stranalandia" (1984) con i disegni di Pirro Cuniberti, "Comici spaventati guerrieri" critica della condizione urbana. I lavori seguenti sono una continua crescita, con la composizione di opere di carattere fantastico fortemente legate alla situazione politica e sociale contemporanea. Tra gli altri suoi libri sono: "Baol" "La compagnia dei celestini",,Blues in sedici", ""Saltatempo" (Premio Bancarella 2001), "Il bar sotto il mare", "L'ultima lacrima,"Bar sport duemila". Ha diretto la collana "Ossigeno"; curato la regia e la sceneggiatura del film "Musica per vecchi animali", allestito col musicista Paolo Damiani lo spettacolo di poesia e jazz, "Sconcerto" Dal 1999 cura la consulenza artistica del festival internazionale del jazz "Rumori mediterranei" che si svolge ogni anno a Roccella Jonica. Lo stile di Benni si caratterizza per l'uso originale ed innovativo del linguaggio, l'acutezza nel cogliere gli aspetti più aberranti della società moderna, la sua comicità stralunata e l'inesauribile fantasia, nella creazione di mondi immaginari e straordinari. (Carlo Santulli)

    Oreste Bossini, nato a Montevarchi (Arezzo ) vive ora a Milano. Diplomato in violino, si è dedicato al giornalismo musicale prima a Radio Popolare, poi nella rivista Musica Viva. Dal 1992 collabora con Radio3, come conduttore, inviato e ideatore di programmi. Come saggista collabora con le principali istituzioni musicali, e ha pubblicato per Archinto Milano, Laboratorio musicale del Novecento, La musica borghese, Lettere a Ralph; mentre per Il Saggiatore Claudio Abbado. Ascoltare il silenzio. Siede nel

    Continua a leggere
  • GIPSY QUARTET (23/08/2020 21:30 - 23:00)
    23/08/2020 21:30 - 23:00

    GIPSY QUARTET

    acquisto biglietti :www.vivaticket.com/it/cerca-biglietti/forli , oppure punti convenzionati

    23 agosto 21.30

    “Gipsy project”

    Mariam Serban Cimbalon

    Mihai Florian Fisarmonica

    Nicolae Petre Contrabbasso

    Vasile Stingaciu Violino

    Musiche della tradizione rom

    La più conosciuta formazione di virtuosi di violino, fisarmonica, cymbalom, contrabbasso a 3 corde e altri strumenti, nel panorama della musica rom rumena in Italia, catapultati dai matrimoni e dalle feste tradizionali e da Valacchia direttamente nel circuito dei festival e delle rassegne musicali nostrane. Il loro repertorio comprende melodie e balli tradizionali dal cuore dei Carpazi ma anche un gran numero di standard internazionali suonati “a la zingara” adattatissimi per animare e coinvolgere il pubblico di un concerto o per fare ballare e cantare tutti gli invitati di un matrimonio. Il gruppo vanta numerose e importanti collaborazioni con musicisti nazionali e star internazionali.

    Albert Florian Mihai nasce nel 1976 da una famiglia di musicisti gitani Rom. Il padre, a soli 5 anni gli regala una fisarmonica giocattolo da cui Albert comincia a fare musica “a orecchio”. A 10 inizia a suonare ai matrimoni e successivamente nelle più grandi e prestigiose orchestre popolari del suo paese. In viaggio nei paesi dell’Europa occidentale suona e conosce altre realtà musicali e altri musicisti: Italia, Francia, Germania, Spagna, Olanda, arricchiscono la sua cultura e la sua esperienza di vita. Si stabilisce a Roma dove suona spesso in metropolitana e con i suoi conterranei forma il quartetto Taraf de Metropulitana, con cui si mette in luce per il suo virtuosismo e le sue intense interpretazioni. Successivamente lavora per la televisione partecipa alla trasmissione di Serena Dandini con Claudio Bisio. Infine si unisce all'Orchestra di Moni Ovadia.

    Marian Serban nasce nel 1970 da una famiglia di musicisti rom virtuosi di cymbalom. A sette anni si esibisce già con suo fratello maggiore, Nicola, a quattordici è solista e suona ai matrimoni. Si unisce al prestigioso ensemble musicale Rapsodia Romana, e collabora con alcuni dei migliori gruppi del paese, in particolare con il celebre ensemble Danubiu di Turnu Severin. Nel 1994, dopo la caduta del regime comunista, lascia la Romania per l'Italia dove risiede attualmente. Le sue eccezionali qualità musicali lo rendono ricercato da gruppi e compositori e partecipa a innumerevoli progetti prestigiosi. Crea il quartetto Taraf de Metropulitana. Si unisce ad Aquaragia Drom, collabora con Alexian Group di Santino Spinelli, Daniele Sepe, Taraf Des

    Continua a leggere
  • NAPOLI, TEATRO SAN CARLO, ERCOLANO, CAMPI FLEGREI rinviata possibilmente a ottobre (09/10/2020 07:00 - 11/10/2020 22:30)
    09/10/2020 07:00 - 11/10/2020 22:30

    NAPOLI, TEATRO SAN CARLO, ERCOLANO, CAMPI FLEGREI rinviata possibilmente a ottobre

    9, 10, 11, OTTOBRE 2020

    NAPOLI, TEATRO SAN CARLO, ERCOLANO, CAMPI FLEGREI

    primo giorno

     

    Partenza ore 7,00 da viale Roma128 (davanti allo stadio), soste caffè e pranzo libero presso autogrill.

    Nel primo pomeriggio saremo ad Ercolano per la visita guidata agli scavi archeologici. Città romana distrutta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., che insieme a Pompei e Oplontis fa parte dei patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. Ercolano antica è un luogo della memoria che “va considerata come una città e non come una miniera di opere d’arte, una città minore e diversa da Pompei, ma non per questo meno importante, con la sua fisionomia urbanistica, con la sua civiltà e con il suo volto umano.” In serata arrivo a Napoli. Cena e pernottamento in albergo.

    secondo giorno

    Dopo la colazione in hotel, partiremo la visita guidata agli antichi “Campi Flegrei” dove la natura si è divertita affiancando alla bellezza del mare il fascino dei vulcani. Inizieremo la visita dalla Piscina Mirabilis scavata interamente nel banco tufaceo di Bacoli, grandiosa cisterna idrica confrontabile per imponenza solo con la cisterna di Istanbul. Opera di altissimo livello di ingegneria, garantiva l’approvvigionamento idrico di tutta la flotta militare romana stanziata presso il bacino di Misenum. Proseguiremo poi con la visita del Parco Archeologico di Baia, luogo di villeggiatura e di riposo dell’aristocrazia romana, che racchiude i resti di residenze patrizie e di imponenti impianti termali; gran parte della città antica è stata sommersa dal mare a causa del bradisismo tra il III e VII sec.d D. C. ma favolosi reperti della zona archeologica sono conservati nel Museo Archeologico del Castello Aragonese che visiteremo.

    Pranzo libero e nel primo pomeriggio visita guidata al Parco Archeologico di Cuma.

    Rientro in albergo e alle ore18.00 al Teatro San Carlo per il Balletto ‘Cenerentola’ di Sergej Prokofiev. Cena libera

    terzo giorno

    Dopo la colazione in hotel partiremo per Continua a leggere

Termini di Utilizzo   Privacy   Associazione Amici dell'Arte - Viale Roma, 124 - Forlì (FC) - p.iva 03132930409