Login
Eventi

20

ago

2020

'INCONTRO SCONTRO TRA PAROLE E MUSICA', ospite GIOBBE COVATTA

presso chiostro Musei San Domenico -se maltempo presso Abbazia San Mercuriale

acquisto biglietti :www.vivaticket.com/it/cerca-biglietti/forli , oppure punti convenzionati

20 agosto 21.30

“Incontro scontro tra parole e musica”

Giobbe Covatta, attore comico

Danilo Rossi, viola

Oreste Bossini, conduttore e giornalista musicale

Giobbe Covatta. Nato a Taranto, inizia come animatore turistico, poi esordisce sul canale Odeon TV e debutta in Rai su Rai 2, infine trova il suo trampolino di lancio nel Maurizio Costanzo Show che gli assicura fama nazionale. E’ attivo in teatro presso il teatro Ciak di Milano, a Roma al Teatro Parioli Nel 1994, con la collaborazione di Greenpeace, realizza uno spettacolo che tratta la salvaguardia delle balene con il titolo Aria Condizionata dall'irriverente sottotitolo ("e le balene mò stanno incazzate).

Ha poi esordito sul grande schermo

Commenti (0)
Number of views (165)
Continua

Categorie: Concerti

Tags:

RSS
Categorie
Calendario
«agosto 2020»
lunmarmergiovensabdom
272829303112
34567
07/08/2020 21:30 - 23:00

'IL SOGNO DI GIACOMOGIUSEPPE'

acquisto biglietti :www.vivaticket.com/it/cerca-biglietti/forli , oppure punti convenzionati

7 agosto 21.30

“ Il sogno di Giacomo Giuseppe”

Diego Bragonzi Bignami, baritono

Maria Silvestrini, pianoforte

Fantasia lirica in un atto di Diego Bragonzi Bignami

Il duo: Diego Bragonzi Bignami e Maria Silvestrini, pianista. Il duo nasce nel 2001. Sono insieme in televisione su RAI Futura e le loro esibizioni in teatro superano le 250 rappersentazioni. Nel 2012 fondano a Parigi La Bertrand GRuss Paris, impresa culturale che collabora con il comune della città e altre importanti istituzioni francesi, impegnata in progetti artistici e sociali, premiata da rinomati riconoscimenti quale il premio "Educazione per tutti" consegnato all'Assemblea nazionale di Francia.Come musicisti sono dal 2016 ad oggi gli ospiti fissi in "Lire en Premier" appuntamento mensile dedicato alla musica e al teatro realizzato dal comune di Parigi nel quartiere del Louvre-Palais Royale. Ultima edizione del 19 maggo 2017 in collaborazione con l'UNESCO per il "Festival des diversitées culturelles" .

Continua a leggere
89
10111213141516
17181920
20/08/2020 21:30 - 23:00

'INCONTRO SCONTRO TRA PAROLE E MUSICA', ospite GIOBBE COVATTA

acquisto biglietti :www.vivaticket.com/it/cerca-biglietti/forli , oppure punti convenzionati

20 agosto 21.30

“Incontro scontro tra parole e musica”

Giobbe Covatta, attore comico

Danilo Rossi, viola

Oreste Bossini, conduttore e giornalista musicale

Giobbe Covatta. Nato a Taranto, inizia come animatore turistico, poi esordisce sul canale Odeon TV e debutta in Rai su Rai 2, infine trova il suo trampolino di lancio nel Maurizio Costanzo Show che gli assicura fama nazionale. E’ attivo in teatro presso il teatro Ciak di Milano, a Roma al Teatro Parioli Nel 1994, con la collaborazione di Greenpeace, realizza uno spettacolo che tratta la salvaguardia delle balene con il titolo Aria Condizionata dall'irriverente sottotitolo ("e le balene mò stanno incazzate).

Ha poi esordito sul grande schermo

Continua a leggere
212223
23/08/2020 21:30 - 23:00

GIPSY QUARTET

acquisto biglietti :www.vivaticket.com/it/cerca-biglietti/forli , oppure punti convenzionati

23 agosto 21.30

“Gipsy project”

Mariam Serban Cimbalon

Mihai Florian Fisarmonica

Nicolae Petre Contrabbasso

Vasile Stingaciu Violino

Musiche della tradizione rom

La più conosciuta formazione di virtuosi di violino, fisarmonica, cymbalom, contrabbasso a 3 corde e altri strumenti, nel panorama della musica rom rumena in Italia, catapultati dai matrimoni e dalle feste tradizionali e da Valacchia direttamente nel circuito dei festival e delle rassegne musicali nostrane. Il loro repertorio comprende melodie e balli tradizionali dal cuore dei Carpazi ma anche un gran numero di standard internazionali suonati “a la zingara” adattatissimi per animare e coinvolgere il pubblico di un concerto o per fare ballare e cantare tutti gli invitati di un matrimonio. Il gruppo vanta numerose e importanti collaborazioni con musicisti nazionali e star internazionali.

Albert Florian Mihai nasce nel 1976 da una famiglia di musicisti gitani Rom. Il padre, a soli 5 anni gli regala una fisarmonica giocattolo da cui Albert comincia a fare musica “a orecchio”. A 10 inizia a suonare ai matrimoni e successivamente nelle più grandi e prestigiose orchestre popolari del suo paese. In viaggio nei paesi dell’Europa occidentale suona e conosce altre realtà musicali e altri musicisti: Italia, Francia, Germania, Spagna, Olanda, arricchiscono la sua cultura e la sua esperienza di vita. Si stabilisce a Roma dove suona spesso in metropolitana e con i suoi conterranei forma il quartetto Taraf de Metropulitana, con cui si mette in luce per il suo virtuosismo e le sue intense interpretazioni. Successivamente lavora per la televisione partecipa alla trasmissione di Serena Dandini con Claudio Bisio. Infine si unisce all'Orchestra di Moni Ovadia.

Marian Serban nasce nel 1970 da una famiglia di musicisti rom virtuosi di cymbalom. A sette anni si esibisce già con suo fratello maggiore, Nicola, a quattordici è solista e suona ai matrimoni. Si unisce al prestigioso ensemble musicale Rapsodia Romana, e collabora con alcuni dei migliori gruppi del paese, in particolare con il celebre ensemble Danubiu di Turnu Severin. Nel 1994, dopo la caduta del regime comunista, lascia la Romania per l'Italia dove risiede attualmente. Le sue eccezionali qualità musicali lo rendono ricercato da gruppi e compositori e partecipa a innumerevoli progetti prestigiosi. Crea il quartetto Taraf de Metropulitana. Si unisce ad Aquaragia Drom, collabora con Alexian Group di Santino Spinelli, Daniele Sepe, Taraf Des

Continua a leggere
24252627282930
31123456

Prossimi Eventi

  • MONTEFIORE CONCA-SALUDECIO-MONDAINO (03/10/2020 08:30 - 20:30)
    03/10/2020 08:30 - 20:30

    MONTEFIORE CONCA-SALUDECIO-MONDAINO

    Sabato 3 ottobre 2020

     

    MONTEFIORE CONCA, SALUDECIO, MONDAINO

    Proponiamo una giornata di svago in Val Conca,

    nel rispetto di tutte le norme di prevenzione per il contenimento della diffusione del Covid-19.

     

    I posti in pullman saranno singoli, fissi ed assegnati alla prenotazione in ordine di data. Potranno sedere a fianco soltanto due persone conviventi o con frequentazione stabile, in posti fissi ed assegnati alla prenotazione. Sarà obbligatoria la mascherina e la sottoscrizione di autocertificazione di essere esenti da contagio. E’ previsto un numero limitato di partecipanti in linea con le condizioni su indicate

     

    MONTEFIORE CONCA è la capitale medioevale della Valle del Conca, nonché uno dei paesi della Signoria dei Malatesta più suggestivi e meglio conservato. Il cuore del borgo ospita una splendida rocca, sentinella di guardia ad uso dei signori, dalla cui sommità si può scorgere un bellissimo panorama della costa da Fano sino a Ravenna. L’interno custodisce un’interessante collezione di ceramiche e maioliche rinvenute nel territorio circostante, reperti e materiali testimoni della vita quotidiana della corte quattrocentesca. Non lontano dalla fortezza, sorge la Chiesa di San Paolo, con all’interno un bel crocifisso della scuole giottesca del 1300. Il percorso guidato si articolerà tra la Rocca, i suoi ambienti e le vie del centro storico.

    RISTORANTE AGRITURISMO CA’ MELUCCI, pranzo con antipasti-bis di primi-secondo con contorno-dolce, acqua, vino, caffè.

    SALUDECIO. Il territorio di Saludecio serba ancor oggi testimonianze preziose del proprio passato: antiche pievi immerse nel verde lussureggiante della natura, fonti miracolose, ariose piazze, e suggestivi passaggi segreti posti negli antri di palazzi nobiliari del XVIII e del XIX secolo. Il percorso guidato all’interno del paese porterà alla scoperta di questi e altri tesori nascosti. Vedremo la Chiesa di San Biagio e l’annesso Museo di arte sacra, che ospita pregevoli opere, ex-voto e paramenti legati alle vicende biografiche di Santo Amato Ronconi, il pellegrino che animò la comunità religiosa loc

    Continua a leggere
  • NAPOLI, TEATRO SAN CARLO, ERCOLANO, CAMPI FLEGREI rinviata possibilmente a ottobre (09/10/2020 07:00 - 11/10/2020 22:30)
    09/10/2020 07:00 - 11/10/2020 22:30

    NAPOLI, TEATRO SAN CARLO, ERCOLANO, CAMPI FLEGREI rinviata possibilmente a ottobre

    9, 10, 11, OTTOBRE 2020

    NAPOLI, TEATRO SAN CARLO, ERCOLANO, CAMPI FLEGREI

    primo giorno

     

    Partenza ore 7,00 da viale Roma128 (davanti allo stadio), soste caffè e pranzo libero presso autogrill.

    Nel primo pomeriggio saremo ad Ercolano per la visita guidata agli scavi archeologici. Città romana distrutta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., che insieme a Pompei e Oplontis fa parte dei patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. Ercolano antica è un luogo della memoria che “va considerata come una città e non come una miniera di opere d’arte, una città minore e diversa da Pompei, ma non per questo meno importante, con la sua fisionomia urbanistica, con la sua civiltà e con il suo volto umano.” In serata arrivo a Napoli. Cena e pernottamento in albergo.

    secondo giorno

    Dopo la colazione in hotel, partiremo la visita guidata agli antichi “Campi Flegrei” dove la natura si è divertita affiancando alla bellezza del mare il fascino dei vulcani. Inizieremo la visita dalla Piscina Mirabilis scavata interamente nel banco tufaceo di Bacoli, grandiosa cisterna idrica confrontabile per imponenza solo con la cisterna di Istanbul. Opera di altissimo livello di ingegneria, garantiva l’approvvigionamento idrico di tutta la flotta militare romana stanziata presso il bacino di Misenum. Proseguiremo poi con la visita del Parco Archeologico di Baia, luogo di villeggiatura e di riposo dell’aristocrazia romana, che racchiude i resti di residenze patrizie e di imponenti impianti termali; gran parte della città antica è stata sommersa dal mare a causa del bradisismo tra il III e VII sec.d D. C. ma favolosi reperti della zona archeologica sono conservati nel Museo Archeologico del Castello Aragonese che visiteremo.

    Pranzo libero e nel primo pomeriggio visita guidata al Parco Archeologico di Cuma.

    Rientro in albergo e alle ore18.00 al Teatro San Carlo per il Balletto ‘Cenerentola’ di Sergej Prokofiev. Cena libera

    terzo giorno

    Dopo la colazione in hotel partiremo per Continua a leggere

Termini di Utilizzo   Privacy   Associazione Amici dell'Arte - Viale Roma, 124 - Forlì (FC) - p.iva 03132930409